www.maridelsud.com

Castelli Calabresi

t Home|Index|Foto u

Nino Calarco, webmaster,  ideaz., progettazione, testi;  Angela E. Calarco, Committenza locale

 

Il Castello di Cosenza, costruito nel 1222 dal re Svevo nel corso della sua visita a Cosenza, nacque come rafforzamento del Castello normanno le cui prime modifiche strutturali risalgono al tempo in cui divenne dimora reale di Luigi III d'Angiò e di Margherita di Savoia.

Altre modifiche furono eseguite in età aragonese. Nel corso del cinquecento riprenderà sua funzione militare per poi

decadere nei secoli successivi. A pianta rettangolare, la rocca è delimitata da quattro torri angolari, due quadrate e due ottagonali: queste ultime sono di età sveva.

 

 In particolare quella di sud-est è costituita da un unico vano coperto da una volta ad ombrello ad otto spicchi ribassati, sostenuti da costoloni e poggiati su mensole non decorate. 

Di impronta sveva sono i sotterranei dell'ala settentrionale che congiungono le torri quadrate; l'ala meridionale  è  compresa  tra le  due torri ottagonali

ed è caratterizzata dai vani con volte a vela ed a crociera.

Alla stessa epoca risalgono le sigle scolpite in

conci di porte e finestre del Castello, del cui restauro resta qualche braccio di fabbrica a muratura listata, unitamente alla scala in calcare, che consentiva l'accesso ai piani superiori.

Il corpo tra le torri quadrate sopprimeva l’ingresso per cui ne è stato aperto uno più laterale che immetteva nel salone del pianterreno; dello stesso periodo è la sistemazione a chiostro scoperto dal  lato maggiore del cortile. 

All'interno, le sale presentano volte ogivali costolonate su colonnine e con capitelli a fogliame; di quelle di sud-est le chiavi di volta erano ancora gli stemmi delle dinastie angioine ed aragonesi.

 

 

 pTorna su    t Home|Index|Foto u

 

  Tutti i diritti riservati - mail: webmaster@maridelsud.com

 

  Risoluzione racc.: 800x600 pixels - 16.000.000 colori Browser minimo indicato: Internet Explorer 4.0 - Netscape Navigator 3.0.

 by Spiderkapp