www.maridelsud.com

castelli calabresi

t Home|Index|Foto u 

Nino Calarco, webmaster,  ideaz., progettazione, Fotografia, testi;  Angela E. Calarco, Committenza locale

 

L'antico castello era la parte terminale delle mura di cinta di Gerace.

Era costruito sulla stessa roccia della cittÓ ed in seguito separata da questa con un profondo scavo.

Si accedeva al castello mediante un ponte che portava ad un primo grande portone, quindi un corridoio coperto che conduceva ad una seconda porta; su un lato del corridoio si trovava un grande locale detto Sala di Mileto, probabilmente una sala d'arme del conte Ruggero.

La costruzione del castello di Gerace  risale al periodo bizantino, ma secondo alcuni esisteva giÓ una fortezza nel 950, allorquando i bizantini conquistarono Gerace.

Gli strati architettonici presentano diverse strutture, tra cui si distingue una fase romana, una medievale e una del trecento.

Esso possedeva adeguati mezzi di difesa e in posizione strategicamente forte, quasi inespugnabile per la logistica militare di quei tempi.

La riparazione dei tanti danni and˛ tanto a rilento che i lavori furono portati a termine dai normanni.

In seguito le varie riparazioni e ristrutturazioni, sempre mal eseguiti, furono affidate a nobili o religiosi del momento. Gerace, infatti, Ŕ stata sede vescovile fino a poco tempo fa. 

 

Gli spagnoli sotto la loro dominazione eseguirono alcune ristrutturazioni militari. 

E' stato abusivamente posseduto dal principe di Gerace.

Danneggiato gravemente dai sismi del XVII, venne distrutto completamente dal sisma del 1783. 

I borboni, verso la metÓ dell'800 vi hanno impiantato un telegrafo.

Attualmente versa in uno stato di completo abbandono. 

 

Sk

p  Torna su      Home|Index|Foto u

 

Tutti i diritti riservati - webmaster@maridelsud.com

 

Risoluzione raccomandata: 800x600 pixels - 16 milioni  colori. Browser minimo indicato: Internet Explorer 4.0 - Netscape Navigator 3.0.

  by Spider Kap