www.maridelsud.com

Portopalo di Capo Passero SR

t Home|Index|Foto|Avanti u

Nino Calarco webmaster, ideaz., prog., fotografia

 

Si estende su una superficie di 10.000 mq, di formazione rocciosa con una costa leggermente frastagliata, presenta una forma vagamente rotondeggiante. D'estate è collegata alla terraferma con un piccolo braccio artificiale che viene poi, durante l'inverno distrutto dalle onde che qui giungono impetuose.

Ha un'altezza massima sul livello del mare di quattro metri circa.

Sull’isolotto si trova un faro posto al centro di una costruzione militare di fabbrica, oggi abbandonata, che costituiva l'abitazione del farista.

E’ caratterizzato da un mare cristallino con ampie spiagge sabbiose.  La caratteristica mare-vento è molto gradita dai surfisti.

Sempre battuto della correnti marine che qui si incrociano e dalle onde che si infrangono sulla costa rocciosa.

Sul posto abbondano piantine di porro selvatico, capperi ed arbusti tipici della macchia mediterranea.

Albergano pure ricci, conigli selvatici, oltre a varie specie di gabbiani come gli albatros.

L'isola è stata inclusa nel piano regolatore dei parchi e riserve naturali, per la presenza di vegetazione costiera con biocenosi alofile e psammofile relitte tipiche della costa meridionale della Sicilia.

Durante il periodo del flusso migratorio, l'isolotto costituisce il punto di passaggio degli uccelli acquatici dal Nord Africa verso la Sicilia.

  L’isola, oltre a costituire lo spartiacque tra il mare Mediterraneo e il mar Ionio, è il punto più meridionale dell’Europa. Infatti il suo meridiano è più a sud di Tunisi.
   

 

 Sk

 p Torna su     t Home|Index|Foto|Avanti u

 

  Tutti i diritti riservati - mail: webmaster@maridelsud.com

 

  Risoluzione racc.: 800x600 pixels, 16 mil. colori  - Browser min indicato: Internet Explorer 4.0

 by Spiderkapp