www.maridelsud.com

Le spiagge della Calabria: Villa S.Giovanni

Home|Index|Avanti|Foto

  Nino Calarco, webmaster,  ideaz., prog., testi, fotografia

 

 

 

La spiaggia situata sul lato nord dello Stretto di Messina, tra il comune di Villa S. Giovanni e quello di Scilla,  in localit Cannitello,  frazione di Villa San Giovanni. Posta all'inizio della Costa Viola, da cui popolarmente prende il nome.

Incastonata come un gioiello tra le alte colline, coperte di una lussureggiante vegetazione a macchia mediterranea che scende con rapido declino sul mare, interrotta di tanto in tanto da antichi terrazzi dove si coltiva vite.

Sul bordo di uno di questi alti costoni una vecchia torre costiera solitaria ormai semi diroccata rimane a ricordo della sua funzione di sorveglianza sul mare. Queste torri, infatti, nei secoli della pirateria turchesca allarmava la popolazione del pericolo incombente. Pi in l un vecchio forte borbonico anch'esso abbandonato.

La spiaggia caratterizzata da sabbia bianchissima a tratti finissima o ghiaiosa. L'acqua di un azzurro intenso limpidissima. L'assenza di afa anche nei giorni pi caldi dovuta alla leggera brezza marina che si incanala lungo la valle rendendo alquanto piacevole l'esposizione al sole per la tintarella.

Difficilmente affollata, tuttavia raggiungibile facilmente dai vicini centri abitati.

La spiaggia caratterizzata dalle piccole dimensioni, circa 400 m. di lunghezza, con alle spalle piccole strutture turistiche di supporto e ancora dietro la linea della ferrovia e la strada Statale che l'affiancano in lungo.

Ai lati piccoli scogli sparsi qua e l. Verso nord inizia la scogliera che termina a Punta Pac, sul lato sud della spiaggia delle Sirene di Scilla, mentre verso sud la scogliera termina con l'inizio della spiaggia di Porticello, antico borgo di pescatori e forse punto primo dell'antico imbarco dei romani da e verso la Sicilia (ad columna).

Nei fondali del mare di fronte a Porticello sono stati trovati resti di antiche navi naufragate e molti altri reperti tra cui la famosa. "Testa di Filosofo", ora al Museo Nazionale di Reggio Calabria.

Le scogliere poste ai lati della spiaggia offrono riparo a una grande variet di pesci per cui sono preferite dagli appassionati di "pesca da posta" .

Alexander Dumas, durante il passaggio in questi luoghi nel 1835, cos descrive il paesaggio: "La distanza tra (Villa) San Giovanni e Scilla di circa cinque miglia, ma sembra pi corta per il pittoresco paesaggio che si incontra costeggiando il mare. Esso si dilunga tra distese di fichi d'india, melograni e alo, interrotti da qualche albero di noce, ... castagno ... corbezzolo ... quercia verde".

 

 
 

 

 Sk

Torna su         Home|Index|Foto

 

Tutti i diritti riservati

 

  E-mail webmaster@maridelsud.com - Sul web dal 1997

 by Spiderkapp