www.maridelsud.com

Storia della Calabria e delle sue città

t Indietro|Home|Index|Avanti u

Nino Calarco: webmaster, ideaz., prog., fotografia   -  Maria Gabriella Trapani:  testi

 

Crotone: Capo Colonna. I resti del tempio di Hera Lacinia era uno dei santuari più importante dell'antichità, come viene testimoniato dai reperti rinvenuti in quest'area sacra ed esposti nel museo di Crotone, costituiti in massima parte da offerte votive provenienti da numerosi centri del Mediterraneo. 

Al centro della foto: la seconda colonna a N-E sulla fronte rivolta ad est superstite del tempio a simbolo della civiltà scomparsa.

Il tempio dorico arcaico, periptero o probabilmente esastilo, con sei colonne sulla fronte e sul retro e tredici sui lati lunghi, è databile alla prima metà del V sec. a.C.

Una curiosità: il promontorio Capo Colonna prende il nome proprio dall'unica colonna rimasta (foto).

Lo storico latino Livio ci riferisce che Kroton, nel periodo di massimo splendore, si estendeva nella pianura a nord e ad ovest dell'acropoli entro un circuito di mura di ben 19 km, e l'Esaro le scorreva in mezzo.

 

 pTorna su    t Indietro|Home|Index|Avanti u

  SK

 tutti i diritti riservati - mail: webmaster@maridelsud.com

 

Risoluzione racc.: 800x600 pixels - 16.000.000 colori Browser minimo indicato: Internet Explorer 4.0 - Netscape Navigator 3.0.

 

By Spider kapp